Cos'è Excel

Pubblicato il da Tommaso Spegne Schiavoni

Cos’è Excel

Microsoft Excel è il foglio elettronico prodotto da Microsoft, dedicato alla produzione ed alla gestione dei fogli elettronici. E’ disponibile per i sistemi operativi Windows e Macintosh. È il foglio elettronico più usato. L'estensione .xls, per le versioni dalla 97 alla 2003, e .xlsx, dalla versione 2007, identifica la maggior parte dei fogli di calcolo o cartella di lavoro creati con Excel. Excel tuttavia può importare ed esportare dati in altri formati, ad esempio il formato .csv.

Come si presenta

La schermata iniziale di Excel mostra un foglio di calcolo composto da colonne (formate da lettere: A,B,C...) e da righe (formate da numeri: 1,2,3...). L'intersezione di una riga con una colonna forma una cella (dove prima si dice la lettera poi il numero: A1, B3, C4,...), all'interno della quale si può inserire un valore od una funzione. I valori che si possono inserire sono di tipo alfanumerico, mentre le funzioni si esprimono tramite le formule.

Le formule

Per immettere una formula di tipo: media, mediana, moda, ecc., inserire all'inizio il simbolo = scegliere un operatore poi apri parentesi e premi invio. Esempio: =media(A1:B6) INVIO Nel caso delle formule di tipo:+ - / ecc. scrivi =nome della prima cella, scegliere un operatore e inserire il nome dell'ultima cella interessata. esempio =A1*B6 invio

Le formule qui indicate sono le più importanti:

  • + Addizione, somma i numeri di due o più caselle

  • - Sottrazione, sottrae i numeri di due o più caselle

  • * Moltiplicazione, moltiplica i numeri di due o più caselle

  • / Divisione, divide i numeri di due caselle

  • ^ Elevamento a potenza,

  • & Concatenamento di 36 numeri da 01 a 36

  • = Confronto logico (uguale a)

  • > Confronto logico (maggiore di)

  • < Confronto logico (minore di)

  • >= Confronto logico (maggiore o uguale a)

  • <= Confronto logico (minore o uguale a)

  • <> Confronto logico (diverso da).

  • MEDIA  Media aritmetica di una serie numerica

  • MEDIANA La mediana di una serie numerica

  • MODA Il valore maggiormente ripetuto in una serie numerica

  • MAX Il valore massimo in una serie numerica

  • MIN Il valore minimo in una serie numerica

  • PENDENZA Coefficiente angolare

  • INTERCETTA Intersezione

  • RADQ Radice quadrata

Le macro e il registratore di macro

Una delle potenzialità più importanti di Excel è la possibilità di scrivere delle macro, veri e propri pezzi di codice che possono eseguire in automatico qualsiasi comando. Il linguaggio di programmazione delle macro di Excel è Visual Basic for Applications (VBA), un linguaggio di programmazione ad oggetti che utilizza la dot notation. Tramite il codice VBA è possibile scrivere macro che modificano le proprietà degli oggetti ,lanciare metodi  e reagire ad un evento.

Per visualizzare il codice contenuto in un file Excel, o scriverne di nuovo, occorre selezionare il menu Tools/Macro/Visual Basic Editor.
Per visualizzare il codice associato a un singolo foglio Excel, occorre selezionare la linguetta del foglio, tasto destro del mouse e Visualizza codice sorgente: in questo caso, la macro sarà ripetuta ogni volta che si apre il foglio Excel.
Per eseguire una macro occorre invece selezionare il menu Tools/Macro/Macro. La macro può essere eseguita a vari livelli. Può essere associata ad un foglio di lavoro, al file corrente, a tutte le cartelle di lavoro aperte, oppure a qualsiasi file Excel, cioè ogni volta che si avvia il programma. Per avere questa funzione, la macro deve essere salvato nel file vuoto "personal.xls" della cartella "XLSTART", che contiene tutto ciò che viene eseguito all'apertura di Excel.

Comandi per le scelte rapide Excel

Tramite la combinazione dei tasti Ctrl, Alt, Shift e alcune lettere è possibile anche in Excel eseguire rapidamente delle operazione da tastiera, senza cercare il relativo menu con il mouse o fra le opzioni nelle barre del programma. Non è tuttavia possibile personalizzarle se non attraverso la registrazione di una macro.

Alcuni esempi:

-evidenziando una cella: "CTRL" e tasto "+", oppure "CTRL" e tasto "+", producono lo stesso effetto, di aprire una finestra in cui (con le frecce) si può scegliere se spostare la cella in alto, in basso, a destra o sinistra.

-evidenziando un foglio, una riga oppure una colonna, "Ctrl" e tasto "+", oppure "Ctrl" e tasto "-", aggiungono/rimuovono una riga/colonna.

- digitando una formula, il tasto "F4" blocca un riferimento, aggiunge il carattere "$" al riferimento di riga e colonna della cella in cui è posizionato il cursore.

-aprendo Microsoft Excel, se si preme il tasto "Ctrl" viene creata una nuova istanza del programma, che permette ad esempio di eseguire una macro e contemporaneamente lavorare ad altri file.

-Ctrl + X: taglia

-Ctrl + C: copia

-Ctrl + V: incolla

-Ctrl + Z: annulla operazione

-Ctrl + Y: operazione successiva

-F5: per evidenziare celle senza formule, vuote, con valori numerici o testuali, o messaggi di errore, formule dipendenti.

-F11: crea un grafico a partire dai dati selezionati.

-ALT + INVIO: permette di andare a capo nella stessa cella

-CTRL+(: (digitare CTRL+MAIUSC+8) per visualizzare le formule del foglio Excel

Con tag Computer

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

corso excel gratis 05/08/2017 08:31

Excel è indispensabile per il mio lavoro, ho seguito un corso su Excel Facile per imparare al meglio ad utilizzare le funzioni, davvero utile

Giuseppe Crisantis 02/21/2017 11:18

Cerco: ANIMA GEMELLA

Cristian Saracino GAY 02/21/2017 10:50

Madonna cara sto sito è brutto porcoddio

Roberto Sperma 02/21/2017 11:12

Mimma sturbo

filo 04/29/2015 17:24

Grazie!!

Fracesca Eiacula 02/21/2017 11:14

Kitty sencula