La storia di Twitter

Pubblicato il da Tommaso Spegne Schiavoni

La nascita di Twitter risale al 2006, a un lungo brainstorming fra i membri di Odeo, grande produttore di podcast. L'idea non venne mai alla luce perché di lì a poco, col lancio del primo iPhone, Apple avrebbe lanciato la versione migliore di iTunes, che avrebbe diffuso in tutti i telefoni e gli iPod i podcast Apple . Senza speranze i membri di Odeo iniziarono a pensare un'altra idea originale che li salvasse da un fallimento sicuro. Un giorno Jack Dorsey ebbe l'idea di un servizio che permettesse a un individuo di comunicare con un ristretto numero di persone attraverso degli twitter-copia-1.jpgSMS. Il primo nome del progetto fu twttr, nome ispirato all'allora già fortunato Flickr ed ai 5 caratteri di lunghezza dei numeri brevi per l'invio degli SMS negli USA. Gli sviluppatori scelsero inizialmente il numero "10958" come codice breve per l'invio dei messaggi, che fu subito rimpiazzato da "40404". Lo sviluppo del lavoro iniziò il 21 marzo 2006 quando Dorsey alle 21.50 pubblicò il primo tweet: "just setting up my twttr". Il primo prototipo è stato testato fra gli impiegati di Odeo, mentre la versione finale è stata lanciata e aperta al pubblico il 15 luglio 2006. A ottobre del 2006 Biz Stone, Evan Williams, Jack Dorsey e alcuni altri membri di Odeo hanno creato la Obvious Corporation, hanno assorbito Odeo e riscattato tutti i suoi progetti, inclusi Odeo.com e Twitter.com, dagli investitori e dagli azionisti della precedente società. Nell'aprile del 2007 Twitter si è costituita come società indipendente.

Con tag Social network

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post